Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AVIAZIONE CIVILE: VIA LIBERA DELLA COMMISSIONE UE AL PIANO ITALIANO DA 800 MILIONI DI € PER RISARCIMENTI AGLI OPERATORI DEL SETTORE 26.07.2021

Data:

26/07/2021


AVIAZIONE CIVILE: VIA LIBERA DELLA COMMISSIONE UE AL PIANO ITALIANO DA 800 MILIONI DI € PER RISARCIMENTI AGLI OPERATORI DEL SETTORE 26.07.2021

Aeroporti e operatori di servizi di assistenza a terra saranno presto risarciti per le perdite subite a causa della pandemia e delle conseguenti restrizioni ai viaggi decise dall’Italia e da altri paesi. La Commissione europea ha infatti approvato ieri 26 luglio un piano promosso dall’Italia che prevede risarcimenti per un ammontare complessivo di 800 milioni di euro.

Potranno avere accesso ai risarcimenti aeroporti e operatori di servizi di assistenza a terra in possesso di una licenza di esercizio valida rilasciata dall'Ente nazionale per l'aviazione civile (ENAC) che abbiano subito danni tra il 1° marzo e il 14 luglio 2020.

La Commissione Europea ha ritenuto giustificati e proporzionali gli aiuti previsti dal piano italiano e ha dato il via libera a seguito di un proficuo e continuo dialogo con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) e con la Rappresentanza Permanente che ha svolto un fondamentale ruolo di coordinamento. Grazie all’intenso lavoro di tutte le parti coinvolte, l’iter di approvazione si è concluso in tempi più rapidi del previsto, consentendo così a uno dei settori maggiormente colpiti dalla pandemia di cominciare a guardare con maggiore fiducia al futuro.

Per maggiori informazioni, il comunicato integrale della Commissione Europea è disponibile a questo link.


Luogo:

Bruxelles

539